Dalla Commissione De Marchi a oggi, tra luci e ombre