Vita pubblica e privata di una famiglia di imprenditori toscani tra Settecento e primo Novecento