Si tratta della pubblicazione del carteggio originale, per lo più in francese con relative traduzioni, tra Caffi e Chiaromonte tra il 1932 e il 1955. E' preceduto da un corposo saggio del curatore (Marco Bresciani), in cui si illustrano i percorsi dei due corrispondenti e i nodi cruciali del loro dialogo, attraverso i diversi contesti europei e globali.

"Cosa sperare?" La corrispondenza tra Andrea Caffi e Nicola Chiaromonte: un carteggio sulla rivoluzione (1932-1955) / Bresciani M. - STAMPA. - (2012).

"Cosa sperare?" La corrispondenza tra Andrea Caffi e Nicola Chiaromonte: un carteggio sulla rivoluzione (1932-1955)

Bresciani M
2012

Abstract

Si tratta della pubblicazione del carteggio originale, per lo più in francese con relative traduzioni, tra Caffi e Chiaromonte tra il 1932 e il 1955. E' preceduto da un corposo saggio del curatore (Marco Bresciani), in cui si illustrano i percorsi dei due corrispondenti e i nodi cruciali del loro dialogo, attraverso i diversi contesti europei e globali.
“Cosa sperare?” Il carteggio tra Andrea Caffi e Nicola Chiaromonte (1932-1955): un dialogo sulla rivoluzione
ESI
Caffi Andrea; Chiaromonte Nicola
Roma, Napoli
Bresciani M
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1161003
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact