Il saggio tratta di un mercante lucchese che visse fra Lione e Parigi, Giovanni Andreozzi, e fu molto amico di un letterato di fama, Blaise de Vigenère. L’Andreozzi, cui Vigenère dedicò i Trois Dialogues de l’Amitié (1579), agì di fatto come un “intermediario culturale” e favorì la diffusione di opere italiane in Francia. Tradusse dal francese in italiano un’opera di Vigenère, le Images ou Tableaux de platte-peinture (1578). Rientrato a Lucca, avrebbe voluto dare alle stampe il suo lavoro, ma non vi riuscì. This essay is about Giovanni Andreozzi, a merchant of Lucca who lived between Lyon and Paris and was a close friend of a famous man of letters, Blaise de Vigenère. Andreozzi, to whom Vigenère dedicated the Trois Dialogues de l'Amitié (1579), acted as a “cultural intermediary” and favored the spread of Italian literary works in France. He translated from French into Italian a work of Vigenère’s, Images ou Tableaux de platte-peinture (1578). Back in Lucca, his intention was to print this work, but he was unable to do so.

All’ombra di un’amicizia. Percorsi di circolazione libraria fra Italia e Francia, e viceversa, nella seconda metà del Cinquecento / Rita Mazzei. - In: ARCHIVIO STORICO ITALIANO. - ISSN 0391-7770. - STAMPA. - CLXXVII(2019), pp. 479-517.

All’ombra di un’amicizia. Percorsi di circolazione libraria fra Italia e Francia, e viceversa, nella seconda metà del Cinquecento

Rita Mazzei
2019

Abstract

Il saggio tratta di un mercante lucchese che visse fra Lione e Parigi, Giovanni Andreozzi, e fu molto amico di un letterato di fama, Blaise de Vigenère. L’Andreozzi, cui Vigenère dedicò i Trois Dialogues de l’Amitié (1579), agì di fatto come un “intermediario culturale” e favorì la diffusione di opere italiane in Francia. Tradusse dal francese in italiano un’opera di Vigenère, le Images ou Tableaux de platte-peinture (1578). Rientrato a Lucca, avrebbe voluto dare alle stampe il suo lavoro, ma non vi riuscì. This essay is about Giovanni Andreozzi, a merchant of Lucca who lived between Lyon and Paris and was a close friend of a famous man of letters, Blaise de Vigenère. Andreozzi, to whom Vigenère dedicated the Trois Dialogues de l'Amitié (1579), acted as a “cultural intermediary” and favored the spread of Italian literary works in France. He translated from French into Italian a work of Vigenère’s, Images ou Tableaux de platte-peinture (1578). Back in Lucca, his intention was to print this work, but he was unable to do so.
CLXXVII
479
517
Rita Mazzei
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Percorsi di circolazione libraria fra Italia e Francia pdf.pdf

accesso aperto

Descrizione: All’ombra di un’amicizia. Percorsi di circolazione libraria fra Italia e Francia, e viceversa, nella seconda metà del Cinquecento
Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 492.25 kB
Formato Adobe PDF
492.25 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1180178
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact