Il fonte battesimale del Duomo di Napoli di Nicola Carletti e l'arte del commesso marmoreo al tempo di Decio Carafa