Il futuro dell’Europa in materia di salvaguardia dell’ambiente si giocherà sul successo delle politiche di contenimento dei consumi energetici e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia: in tale contesto elementi essenziali sono gli interventi nel settore edilizio. In particolare, l’utilizzo di tecnologie finalizzate al controllo ottimale del microclima e del benessere termico con riduzione dei consumi energetici giocheranno un ruolo fondamentale. L’obiettivo è di produrre sistemi edificio-impianti sempre più integrati e sempre meno “energivori”: in tal senso costituiscono un esempio gli edifici “passivi” . Scopo della memoria è quello di analizzare la filosofia progettuale di tali edifici, evidenziandone le caratteristiche prestazionali, l’integrazione tra sistemi impiantistici e involucro, oltre ad analizzare le problematiche connesse con l’applicazione in area mediterranea.

SULLE PRESTAZIONI DEL SISTEMA EDIFICIO-IMPIANTO: DAGLI EDIFICI TRADIZIONALI A QUELLI PASSIVI / G. RAFFELLINI; G. CELLAI; C. CARLETTI; S. SECCHI; F. SCIURPI. - ELETTRONICO. - 1CD(2004), pp. 1-11. ((Intervento presentato al convegno CONGRESSO CLIMAMED 2004 tenutosi a LISBONA nel 16-17/4/2004.

SULLE PRESTAZIONI DEL SISTEMA EDIFICIO-IMPIANTO: DAGLI EDIFICI TRADIZIONALI A QUELLI PASSIVI

RAFFELLINI, GIORGIO;CELLAI, GIANFRANCO;CARLETTI, CRISTINA;SECCHI, SIMONE;SCIURPI, FABIO
2004

Abstract

Il futuro dell’Europa in materia di salvaguardia dell’ambiente si giocherà sul successo delle politiche di contenimento dei consumi energetici e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia: in tale contesto elementi essenziali sono gli interventi nel settore edilizio. In particolare, l’utilizzo di tecnologie finalizzate al controllo ottimale del microclima e del benessere termico con riduzione dei consumi energetici giocheranno un ruolo fondamentale. L’obiettivo è di produrre sistemi edificio-impianti sempre più integrati e sempre meno “energivori”: in tal senso costituiscono un esempio gli edifici “passivi” . Scopo della memoria è quello di analizzare la filosofia progettuale di tali edifici, evidenziandone le caratteristiche prestazionali, l’integrazione tra sistemi impiantistici e involucro, oltre ad analizzare le problematiche connesse con l’applicazione in area mediterranea.
CLIMAMED'04
CONGRESSO CLIMAMED 2004
LISBONA
16-17/4/2004
G. RAFFELLINI; G. CELLAI; C. CARLETTI; S. SECCHI; F. SCIURPI
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
climamed_Raffellini.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 286.39 kB
Formato Adobe PDF
286.39 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/12180
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact