Il saggio analizza il percorso del diritto del lavoro nell’Italia repubblicana considerando la storia posta dai giuslavoristi a fondamento della identità disciplinare. In tale processo di costruzione della memoria storica si individuano tre momenti peculiari: un primo periodo caratterizzato da riferimenti all’autonomia dello strumentario tecnico e formale utilizzato; un secondo caratterizzato dalla innovazione metodologica e dalla ricerca di radici storiche più ampie da porre a fondamento dell’identità disciplinare; un terzo momento attraversato dalla frammentazione della memoria condivisa.

Quale passato per il diritto del lavoro? Giuslavoristi e costruzione della memoria nell'Italia repubblicana / G. Cazzetta. - In: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL LAVORO. - ISSN 0393-2494. - 2009:(2009), pp. 5-19.

Quale passato per il diritto del lavoro? Giuslavoristi e costruzione della memoria nell'Italia repubblicana

G. Cazzetta
2009

Abstract

Il saggio analizza il percorso del diritto del lavoro nell’Italia repubblicana considerando la storia posta dai giuslavoristi a fondamento della identità disciplinare. In tale processo di costruzione della memoria storica si individuano tre momenti peculiari: un primo periodo caratterizzato da riferimenti all’autonomia dello strumentario tecnico e formale utilizzato; un secondo caratterizzato dalla innovazione metodologica e dalla ricerca di radici storiche più ampie da porre a fondamento dell’identità disciplinare; un terzo momento attraversato dalla frammentazione della memoria condivisa.
2009
2009
5
19
G. Cazzetta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1229283
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact