L’articolo affronta una riflessione epistemologica sul senso dell’adozione di due paradigmi conoscitivi che hanno caratterizzato il panorama culturale a cavaliere fra i due secoli, la fine del Novecento e i primi due decenni degli anni Duemila. L’uno, pervasivamente entrato nella riflessione pedagogica fin dagli anni Ottanta del Novecento, l’altro, temporalmente consequenziale, a partire dalla fine degli anni Dieci del Duemila, delimitato, apparentemente, all’interno della ricerca biologica. Intravedere, nell’uno e nell’altro, i benefici interpretativi per l’analisi del discorso educativo e formativo ha orientato una prima riflessione presentata nell’articolo. Applicare i risultati del percorso all’azione formativa in Alta Formazione ha costituito la seconda traiettoria riflessiva che viene offerta al lettore. The article deals with an epistemological reflection on the meaning of the adoption of two cognitive paradigms that, in today's pedagogical situation, they find themselves facing each other. One, pervasive of the pedagogical culture of the late twentieth century and the beginning of the 2000s, the other, temporally consequential, but delimited within biological research. Glimpsing, in one and the other, the interpretative benefits for the analysis of the educational and training discourse guided a first reflection. Applying the results of the path to training in Higher Education constituted the second reflective trajectory.

Complessità  e semplessità : epistemologie per il futuro della formazione / Vanna Boffo. - In: NUOVA SECONDARIA. - ISSN 1828-4582. - ELETTRONICO. - 10:(2021), pp. 69-79.

Complessità  e semplessità : epistemologie per il futuro della formazione

Vanna Boffo
Conceptualization
2021

Abstract

L’articolo affronta una riflessione epistemologica sul senso dell’adozione di due paradigmi conoscitivi che hanno caratterizzato il panorama culturale a cavaliere fra i due secoli, la fine del Novecento e i primi due decenni degli anni Duemila. L’uno, pervasivamente entrato nella riflessione pedagogica fin dagli anni Ottanta del Novecento, l’altro, temporalmente consequenziale, a partire dalla fine degli anni Dieci del Duemila, delimitato, apparentemente, all’interno della ricerca biologica. Intravedere, nell’uno e nell’altro, i benefici interpretativi per l’analisi del discorso educativo e formativo ha orientato una prima riflessione presentata nell’articolo. Applicare i risultati del percorso all’azione formativa in Alta Formazione ha costituito la seconda traiettoria riflessiva che viene offerta al lettore. The article deals with an epistemological reflection on the meaning of the adoption of two cognitive paradigms that, in today's pedagogical situation, they find themselves facing each other. One, pervasive of the pedagogical culture of the late twentieth century and the beginning of the 2000s, the other, temporally consequential, but delimited within biological research. Glimpsing, in one and the other, the interpretative benefits for the analysis of the educational and training discourse guided a first reflection. Applying the results of the path to training in Higher Education constituted the second reflective trajectory.
10
69
79
Goal 4: Quality education
Vanna Boffo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
8_BOFFO_69-79.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo finale
Tipologia: Versione finale referata (Postprint, Accepted manuscript)
Licenza: Open Access
Dimensione 9.89 MB
Formato Adobe PDF
9.89 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1238543
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact