Prendendo spunto dall’ordinanza del Tribunale di Roma del 21 gennaio 2021, che torna – apparentemente senza grandi novità – sulla questione del diritto al lavoro agile durante il periodo pandemico, l’A. si interroga sui riflessi che la disciplina eccezionale potrà avere sull’istituto quando l’emergenza sarà finita, con particolare riguardo alla possibilità che esso assurga a strumento organizzativo

Quando l'assegnazione al lavoro agile è un diritto / M.L. Vallauri. - In: LABOR. - ISSN 2531-4688. - ELETTRONICO. - (2021), pp. 484-492.

Quando l'assegnazione al lavoro agile è un diritto

M. L. Vallauri
2021

Abstract

Prendendo spunto dall’ordinanza del Tribunale di Roma del 21 gennaio 2021, che torna – apparentemente senza grandi novità – sulla questione del diritto al lavoro agile durante il periodo pandemico, l’A. si interroga sui riflessi che la disciplina eccezionale potrà avere sull’istituto quando l’emergenza sarà finita, con particolare riguardo alla possibilità che esso assurga a strumento organizzativo
2021
Goal 3: Good health and well-being
Goal 8: Decent work and economic growth
M.L. Vallauri
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2021 - Labor.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 300.77 kB
Formato Adobe PDF
300.77 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1240767
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact