Le ultime ricerche scientifiche mostrano sempre più chiaramente come il ritmo circadiano influenzi i processi fisiologici e metabolici dell’organismo, rafforzando così il legame tra la crono-nutrizione, la scienza che studia la nutrizione in relazione ai ritmi biologici, e lo stato di salute. Oggigiorno, i ritmi della società moderna determinano un’alterazione della funzione dell’orologio circadiano, con conseguenze sia a livello fisico che psicologico. Negli ultimi anni, la comunità scientifica ha analizzato l’impatto che il cronotipo, cioè la tendenza ad essere maggiormente attivi in una specifica parte della giornata, può avere sulle abitudini alimentari e sul rischio di sviluppare varie patologie croniche. Dai dati ottenuti finora, è emerso che il cronotipo serotino sembra essere associato a una peggior qualità nutrizionale e a un maggior rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, tumori e depressione. Nonostante il crescente interesse nei confronti di questo ambito scientifico, però, negli studi presenti in letteratura sono presenti alcune problematiche, come la mancanza di un metodo univoco per definire il cronotipo, e come la natura trasversale della maggior parte degli studi condotti. Pertanto, è necessario implementare le ricerche affinché si possa definire con più precisione la relazione tra cronotipo, abitudini alimentari e salute ai fini di sviluppare strategie atte a prevenire e trattare disturbi cardio-metabolici e cronici.

Crono-nutrizione e salute: l'importanza di assecondare i ritmi biologici / S. Lotti; F. Sofi. - In: ALCOLOGIA. - ISSN 2610-9255. - STAMPA. - 45:(2021), pp. 79-85.

Crono-nutrizione e salute: l'importanza di assecondare i ritmi biologici

S. Lotti
Writing – Original Draft Preparation
;
F. Sofi
Writing – Review & Editing
2021

Abstract

Le ultime ricerche scientifiche mostrano sempre più chiaramente come il ritmo circadiano influenzi i processi fisiologici e metabolici dell’organismo, rafforzando così il legame tra la crono-nutrizione, la scienza che studia la nutrizione in relazione ai ritmi biologici, e lo stato di salute. Oggigiorno, i ritmi della società moderna determinano un’alterazione della funzione dell’orologio circadiano, con conseguenze sia a livello fisico che psicologico. Negli ultimi anni, la comunità scientifica ha analizzato l’impatto che il cronotipo, cioè la tendenza ad essere maggiormente attivi in una specifica parte della giornata, può avere sulle abitudini alimentari e sul rischio di sviluppare varie patologie croniche. Dai dati ottenuti finora, è emerso che il cronotipo serotino sembra essere associato a una peggior qualità nutrizionale e a un maggior rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, tumori e depressione. Nonostante il crescente interesse nei confronti di questo ambito scientifico, però, negli studi presenti in letteratura sono presenti alcune problematiche, come la mancanza di un metodo univoco per definire il cronotipo, e come la natura trasversale della maggior parte degli studi condotti. Pertanto, è necessario implementare le ricerche affinché si possa definire con più precisione la relazione tra cronotipo, abitudini alimentari e salute ai fini di sviluppare strategie atte a prevenire e trattare disturbi cardio-metabolici e cronici.
45
79
85
Goal 3: Good health and well-being
S. Lotti; F. Sofi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Alcologia - Crononutrizione.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 303.79 kB
Formato Adobe PDF
303.79 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1241133
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact