Il Piano d’Azione (PA) viene definito con un orizzonte temporale ben definito e limitato (indicativamente di tre anni), alla scadenza del quale, sulla base delle risultanze del monitoraggio, sarà eventualmente possibile aggiornare il contratto o approvare un nuovo PA. Il PA indica oltre agli obiettivi per ogni azione anche gli attori interessati, i rispettivi obblighi e impegni e le modalità attuative, le risorse necessarie. Il documento è suddiviso in azioni di: - Pianificazione Strategica: proposte inerenti criticità riscontrate alla scala di bacino la cui attuazione offre beneficio a tutto il territorio e che la loro eventuale mancata attuazione può determinare gravi carenze per lo sviluppo coerente del CdF - Studi e Ricerche: proposte inerenti studi e ricerche volte ad approfondire tematiche specifiche la cui trattazione concorre a migliorare la gestione integrata del corso d’acqua. - Interventi Strutturali: proposte di interventi per la riduzione del rischio idraulico, opere per il ripristino della rete infrastrutturale, interventi puntuali per favorire la fruibilità del fiume, la salvaguardia della biodiversità - Azioni pilota del Parco Fluviale La Lama: proposte per la realizzazione di progetti integrati, anche a carattere sperimentale, per verificare l’applicabilità di Linee Guida e la replicabilità di buone pratiche. - Azioni Non Strutturali: proposte inerenti la necessità di formazione ed informazione, accrescimento culturale e divulgazione tecnico- scientifica sulla gestione delle aree di pertinenza fluviale. - Azioni per il contratto di fiume: proposte strategiche per la gestione e il coordinamento del CdF e la sua implementazione nel tempo e nello spazio. Il PA del Contratto di Fiume “La Lama” si inserisce nel più ampio documento del Contratto di Fiume Ombrone già avviato nel 2018. Nel presente documento e nella Matrice azioni-attori sono indicate con i seguenti colori le diverse tipologie d’azione: azioni Cdf Ombrone azioni CdF Ombrone nei comuni di Buonconvento e Cinigiano azioni CdF La Lama nel comune di Asciano

Contratto di Fiume “La Lama”. PIANO D'AZIONE / Lingua V., Butini R., Mezzapesa C., Guerra B.. - ELETTRONICO. - (2021), pp. 1-78.

Contratto di Fiume “La Lama”. PIANO D'AZIONE

Lingua V.;Butini R.;Mezzapesa C.;Guerra B.
2021

Abstract

Il Piano d’Azione (PA) viene definito con un orizzonte temporale ben definito e limitato (indicativamente di tre anni), alla scadenza del quale, sulla base delle risultanze del monitoraggio, sarà eventualmente possibile aggiornare il contratto o approvare un nuovo PA. Il PA indica oltre agli obiettivi per ogni azione anche gli attori interessati, i rispettivi obblighi e impegni e le modalità attuative, le risorse necessarie. Il documento è suddiviso in azioni di: - Pianificazione Strategica: proposte inerenti criticità riscontrate alla scala di bacino la cui attuazione offre beneficio a tutto il territorio e che la loro eventuale mancata attuazione può determinare gravi carenze per lo sviluppo coerente del CdF - Studi e Ricerche: proposte inerenti studi e ricerche volte ad approfondire tematiche specifiche la cui trattazione concorre a migliorare la gestione integrata del corso d’acqua. - Interventi Strutturali: proposte di interventi per la riduzione del rischio idraulico, opere per il ripristino della rete infrastrutturale, interventi puntuali per favorire la fruibilità del fiume, la salvaguardia della biodiversità - Azioni pilota del Parco Fluviale La Lama: proposte per la realizzazione di progetti integrati, anche a carattere sperimentale, per verificare l’applicabilità di Linee Guida e la replicabilità di buone pratiche. - Azioni Non Strutturali: proposte inerenti la necessità di formazione ed informazione, accrescimento culturale e divulgazione tecnico- scientifica sulla gestione delle aree di pertinenza fluviale. - Azioni per il contratto di fiume: proposte strategiche per la gestione e il coordinamento del CdF e la sua implementazione nel tempo e nello spazio. Il PA del Contratto di Fiume “La Lama” si inserisce nel più ampio documento del Contratto di Fiume Ombrone già avviato nel 2018. Nel presente documento e nella Matrice azioni-attori sono indicate con i seguenti colori le diverse tipologie d’azione: azioni Cdf Ombrone azioni CdF Ombrone nei comuni di Buonconvento e Cinigiano azioni CdF La Lama nel comune di Asciano
Goal 3: Good health and well-being
Goal 6: Clean water and sanitation
Goal 11: Sustainable cities and communities
Goal 13: Climate action
Lingua V., Butini R., Mezzapesa C., Guerra B.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CdF La Lama PIANO DAZIONE low _compressed.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 1.4 MB
Formato Adobe PDF
1.4 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1276666
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact