We are facing an alternative: either we defend the political project of equality on which (inter)national constitutionalism is based or we accept the definitive triumph of the political project of inequality fostered by neoliberalism. The political theory of care indicates a way out. It not only makes it possible to denounce intersectional inequalities, but it proposes an anthropological model based on the recognition of interdependence. Moreover, it captures the importance of passions as motivational forces and allows for the valorization of a range of resistant practices. The article shows how (inter)national constitutionalism and political theory of care can be considered as allied perspectives that contribute to defend the project of equality, developing a caring democracy. Ci troviamo di fronte a un'alternativa: o difendiamo il progetto politico di uguaglianza su cui si basa il costituzionalismo (inter)nazionale o accettiamo il trionfo definitivo del progetto politico della disuguaglianza promosso dal neoliberismo. La teoria politica della cura indica una via d'uscita. Non solo essa permette di denunciare le disuguaglianze intersezionali, ma propone un modello antropologico basato sul riconoscimento dell'interdipendenza. Inoltre, essa coglie l'importanza delle passioni come forze motivazionali e permette di valorizzare una serie di pratiche di resistenza. L'articolo mostra come il costituzionalismo (inter)nazionale e la teoria politica della cura possano essere considerate come prospettive alleate che contribuiscono a difendere il progetto dell'uguaglianza, nella direzione di una democrazia della cura.

Difendere l'uguaglianza. Verso la democrazia costituzionale della cura / Lucia Re. - In: LA SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI. - ISSN 1590-7031. - STAMPA. - 73:(2022), pp. 71-82. [10.3280/LAS2022-073007]

Difendere l'uguaglianza. Verso la democrazia costituzionale della cura

Lucia Re
2022

Abstract

We are facing an alternative: either we defend the political project of equality on which (inter)national constitutionalism is based or we accept the definitive triumph of the political project of inequality fostered by neoliberalism. The political theory of care indicates a way out. It not only makes it possible to denounce intersectional inequalities, but it proposes an anthropological model based on the recognition of interdependence. Moreover, it captures the importance of passions as motivational forces and allows for the valorization of a range of resistant practices. The article shows how (inter)national constitutionalism and political theory of care can be considered as allied perspectives that contribute to defend the project of equality, developing a caring democracy. Ci troviamo di fronte a un'alternativa: o difendiamo il progetto politico di uguaglianza su cui si basa il costituzionalismo (inter)nazionale o accettiamo il trionfo definitivo del progetto politico della disuguaglianza promosso dal neoliberismo. La teoria politica della cura indica una via d'uscita. Non solo essa permette di denunciare le disuguaglianze intersezionali, ma propone un modello antropologico basato sul riconoscimento dell'interdipendenza. Inoltre, essa coglie l'importanza delle passioni come forze motivazionali e permette di valorizzare una serie di pratiche di resistenza. L'articolo mostra come il costituzionalismo (inter)nazionale e la teoria politica della cura possano essere considerate come prospettive alleate che contribuiscono a difendere il progetto dell'uguaglianza, nella direzione di una democrazia della cura.
73
71
82
Goal 5: Gender equality
Goal 10: Reduced inequalities
Goal 16: Peace, justice and strong institutions
Lucia Re
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
LUCIA RE- Difendere l'uguaglianza-societa degli individui 73 2022 cura.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.73 MB
Formato Adobe PDF
1.73 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1280659
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact