Gli identificatori sono stringhe numeriche o alfanumeriche di caratteri associate in modo permanente e univoco a una risorsa per garantire l’accesso stabile a essa e ai suoi metadati. Svolgono un ruolo fondamentale nel web semantico poiché garan-tiscono l’interoperabilità tra sistemi diversi. Fin dalla loro comparsa le biblioteche e le altre istituzioni della memoria registrata sono state consapevoli della loro importanza nei processi di controllo di qualità dei dati, per la realizzazione dell’authority control e del controllo bibliografico universale e hanno dedicato a essi capitoli specifici per la loro registrazione all’interno di modelli concettuali, standard catalografici e hanno previsto campi appositi nei formati di catalogazione. Identifiers are numeric or alphanumeric strings of characters permanently and uniquely associated with a resource to en-sure stable access to it and its metadata. They play a fundamental role in the semantic web as they guarantee interoperability between different systems. Since their emergence, libraries and other institutions have been aware of their importance in data quality control processes, for the realization of authority control and universal bibliographic control, and have dedicated specific chapters for their registration within conceptual models, cataloguing standards and have provided specific fields in cataloguing formats.

Identifiers within conceptual models and standards = Gli identificatory all’interno dei modelli concettuali e strandard / Laura Manzoni. - In: JLIS.IT. - ISSN 2038-5366. - ELETTRONICO. - 13:(2022), pp. 125-135. [10.36253/jlis.it-473]

Identifiers within conceptual models and standards = Gli identificatory all’interno dei modelli concettuali e strandard

Laura Manzoni
2022

Abstract

Gli identificatori sono stringhe numeriche o alfanumeriche di caratteri associate in modo permanente e univoco a una risorsa per garantire l’accesso stabile a essa e ai suoi metadati. Svolgono un ruolo fondamentale nel web semantico poiché garan-tiscono l’interoperabilità tra sistemi diversi. Fin dalla loro comparsa le biblioteche e le altre istituzioni della memoria registrata sono state consapevoli della loro importanza nei processi di controllo di qualità dei dati, per la realizzazione dell’authority control e del controllo bibliografico universale e hanno dedicato a essi capitoli specifici per la loro registrazione all’interno di modelli concettuali, standard catalografici e hanno previsto campi appositi nei formati di catalogazione. Identifiers are numeric or alphanumeric strings of characters permanently and uniquely associated with a resource to en-sure stable access to it and its metadata. They play a fundamental role in the semantic web as they guarantee interoperability between different systems. Since their emergence, libraries and other institutions have been aware of their importance in data quality control processes, for the realization of authority control and universal bibliographic control, and have dedicated specific chapters for their registration within conceptual models, cataloguing standards and have provided specific fields in cataloguing formats.
13
125
135
Laura Manzoni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Manzoni_Identifiers within conceptual models and standards_2022.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 298.32 kB
Formato Adobe PDF
298.32 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1281066
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact