Il saggio delinea la nuova struttura del Codice di Corporate Governance italiano, entrato in vigore nel 2021, sottolineando alcune delle più importanti novità rispetto alle versioni precedenti. Vengono quindi sviluppati tre temi di particolare interesse: i) l’inedita rilevanza assegnata al top management, al segretario del consiglio di amministrazione e, più in generale, alle figure apicali dell’impresa; ii) il ruolo del board nella valutazione degli assetti statutari e nella promozione del processo di revisione degli stessi, anche in funzione dell’obiet­tivo del successo sostenibile; iii) l’impatto sulla corporate governance del processo di digitalizzazione e del crescente ricorso a strumenti di intelligenza artificiale (c.d. “corptech”) e l’esigenza di adeguate policy per il governo delle opportunità e dei rischi connessi alle nuove tecnologie, anche in relazione agli obiettivi delle strategie ESG (c.d. “corporate digital responsibility”).

Il nuovo Codice di Corporate Governance / N. Abriani. - In: RIVISTA DI DIRITTO SOCIETARIO. - ISSN 1972-9243. - STAMPA. - 2:(2022), pp. 253-290.

Il nuovo Codice di Corporate Governance

N. Abriani
2022

Abstract

Il saggio delinea la nuova struttura del Codice di Corporate Governance italiano, entrato in vigore nel 2021, sottolineando alcune delle più importanti novità rispetto alle versioni precedenti. Vengono quindi sviluppati tre temi di particolare interesse: i) l’inedita rilevanza assegnata al top management, al segretario del consiglio di amministrazione e, più in generale, alle figure apicali dell’impresa; ii) il ruolo del board nella valutazione degli assetti statutari e nella promozione del processo di revisione degli stessi, anche in funzione dell’obiet­tivo del successo sostenibile; iii) l’impatto sulla corporate governance del processo di digitalizzazione e del crescente ricorso a strumenti di intelligenza artificiale (c.d. “corptech”) e l’esigenza di adeguate policy per il governo delle opportunità e dei rischi connessi alle nuove tecnologie, anche in relazione agli obiettivi delle strategie ESG (c.d. “corporate digital responsibility”).
2
253
290
N. Abriani
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1281445
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact