Introduzione. I commenti sull’aspetto fisico provenienti da pari e famiglia sono centrali nello sviluppo e mantenimento di preoccupazioni in merito alla propria immagine corporea (Schaefer et al., 2015). Meno esplorata è l'influenza dei partner, che sembra avere un impatto positivo sul benessere psicofisico individuale (Markey et al., 2007). I pochi studi che hanno esaminato il ruolo dei commenti ricevuti dal proprio partner dimostrano che le critiche sull'aspetto fisico sono associate all'insoddisfazione corporea, mentre i commenti positivi fungono da fattore protettivo (Carriere & Kluck, 2014; Policardo et al., 2018). Ricevere apprezzamenti o critiche corporee dal partner influenza anche la qualità della relazione di coppia (Fornaini et al., 2021). La maggior parte degli studi, nel contesto internazionale e nazionale, si è focalizzata su fattori negativi associati all'immagine corporea (e.g., insoddisfazione corporea), trascurando sia il ruolo di costrutti associati all’immagine corporea positiva (e.g., body-compassion) sia il contributo di specifici commenti sul corpo (e.g., negativi e positivi). Metodo. Hanno partecipato allo studio 223 donne impegnate in una relazione di coppia eterosessuale, che hanno compilato un questionario volto a rilevare le variabili di interesse (commenti sull’aspetto fisico, insoddisfazione corporea, body-compassion, soddisfazione diadica). Sono state condotte analisi di regressione gerarchica e testati gli effetti indiretti. Risultati. I commenti positivi generali sull’aspetto fisico, insieme alla body-compassion, rappresentano gli unici predittori statisticamente significativi della soddisfazione diadica. L’effetto indiretto dei commenti positivi generali sulla soddisfazione diadica attraverso la body-compassion è significativo. Discussione e conclusioni. I risultati sottolineano l’importanza che commenti positivi generici sull’aspetto fisico (e.g., sei bellissima) hanno nel predire una maggiore soddisfazione diadica. Inoltre, un atteggiamento compassionevole nei confronti del proprio corpo sembra mediare la relazione tra apprezzamenti generici sul corpo e la soddisfazione di coppia. Questo suggerisce che commenti generali sull’aspetto fisico provenienti dal proprio partner, che non si focalizzano su specifiche parti corporee, incrementano la body-compassion che, a sua volta, favorisce la percezione di soddisfazione nella diade romantica. Esaminare nel contesto della relazione di coppia il ruolo dei commenti sull’aspetto fisico e dell’atteggiamento compassionevole nei confronti del proprio corpo è importante, se consideriamo il ruolo centrale che apparenza e apprezzamento reciproco rivestono nella diade. I risultati ottenuti potrebbero essere utili per orientare interventi cognitivo-comportamentali ACT-based, volti a favorire la soddisfazione di coppia, focalizzandosi sugli aspetti associati all’accettazione tra partner anche in termini di corporeità.

My lovely body: commenti del partner sull’aspetto fisico, body compassion e soddisfazione di coppia / Giulia Rosa Policardo; Cristian Di Gesto. - ELETTRONICO. - (2022), pp. 174-174. ((Intervento presentato al convegno 1° Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale (CBT–Italia) tenutosi a Firenze nel 4-5 novembre 2022.

My lovely body: commenti del partner sull’aspetto fisico, body compassion e soddisfazione di coppia.

Giulia Rosa Policardo
;
Cristian Di Gesto
2022

Abstract

Introduzione. I commenti sull’aspetto fisico provenienti da pari e famiglia sono centrali nello sviluppo e mantenimento di preoccupazioni in merito alla propria immagine corporea (Schaefer et al., 2015). Meno esplorata è l'influenza dei partner, che sembra avere un impatto positivo sul benessere psicofisico individuale (Markey et al., 2007). I pochi studi che hanno esaminato il ruolo dei commenti ricevuti dal proprio partner dimostrano che le critiche sull'aspetto fisico sono associate all'insoddisfazione corporea, mentre i commenti positivi fungono da fattore protettivo (Carriere & Kluck, 2014; Policardo et al., 2018). Ricevere apprezzamenti o critiche corporee dal partner influenza anche la qualità della relazione di coppia (Fornaini et al., 2021). La maggior parte degli studi, nel contesto internazionale e nazionale, si è focalizzata su fattori negativi associati all'immagine corporea (e.g., insoddisfazione corporea), trascurando sia il ruolo di costrutti associati all’immagine corporea positiva (e.g., body-compassion) sia il contributo di specifici commenti sul corpo (e.g., negativi e positivi). Metodo. Hanno partecipato allo studio 223 donne impegnate in una relazione di coppia eterosessuale, che hanno compilato un questionario volto a rilevare le variabili di interesse (commenti sull’aspetto fisico, insoddisfazione corporea, body-compassion, soddisfazione diadica). Sono state condotte analisi di regressione gerarchica e testati gli effetti indiretti. Risultati. I commenti positivi generali sull’aspetto fisico, insieme alla body-compassion, rappresentano gli unici predittori statisticamente significativi della soddisfazione diadica. L’effetto indiretto dei commenti positivi generali sulla soddisfazione diadica attraverso la body-compassion è significativo. Discussione e conclusioni. I risultati sottolineano l’importanza che commenti positivi generici sull’aspetto fisico (e.g., sei bellissima) hanno nel predire una maggiore soddisfazione diadica. Inoltre, un atteggiamento compassionevole nei confronti del proprio corpo sembra mediare la relazione tra apprezzamenti generici sul corpo e la soddisfazione di coppia. Questo suggerisce che commenti generali sull’aspetto fisico provenienti dal proprio partner, che non si focalizzano su specifiche parti corporee, incrementano la body-compassion che, a sua volta, favorisce la percezione di soddisfazione nella diade romantica. Esaminare nel contesto della relazione di coppia il ruolo dei commenti sull’aspetto fisico e dell’atteggiamento compassionevole nei confronti del proprio corpo è importante, se consideriamo il ruolo centrale che apparenza e apprezzamento reciproco rivestono nella diade. I risultati ottenuti potrebbero essere utili per orientare interventi cognitivo-comportamentali ACT-based, volti a favorire la soddisfazione di coppia, focalizzandosi sugli aspetti associati all’accettazione tra partner anche in termini di corporeità.
1° Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale (CBT–Italia) – Book of Abstract
1° Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale (CBT–Italia)
Firenze
4-5 novembre 2022
Giulia Rosa Policardo; Cristian Di Gesto
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2022_Policardo & Di Gesto.pdf

embargo fino al 01/03/2030

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 878.62 kB
Formato Adobe PDF
878.62 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1288346
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact