Il conflitto fra (i diritti dei) fotografi e (i contrapposti diritti dei) riproduttori trae origine dall’uso non auto- rizzato e/o dalla mancata corresponsione del compenso per l’utilizzo delle fotografie. In particolare, il ca- so di specie attiene al diritto all’equo compenso spettante ad un fotografo per un ritratto fotografico, ese- guito su commissione, che ritrae un soggetto collegato a fatti di interesse pubblico. Il foto-ritratto in que- stione è stato riprodotto dapprima sul giornale e sul sito internet del committente senza le indicazioni del- la fonte (nome del fotografo e data di produzione) e successivamente (ri)utilizzato da terzi senza autoriz- zazione del fotografo. In tale ipotesi, poiché l’uso della fotografia semplice priva delle indicazioni della fonte non è considerata abusiva, può essere riconosciuto al fotografo il diritto all’equo compenso solo nel caso in cui egli riesca a dimostrare la malafede del (terzo) riproduttore.

Diritti di riproduzione e diritti del fotografo: l’uso della fotografia semplice fra prova della malafede ed equo compenso / Dario Mastrelia. - In: IL DIRITTO INDUSTRIALE. - ISSN 1720-4453. - STAMPA. - 2/2014:(2014), pp. 129-136.

Diritti di riproduzione e diritti del fotografo: l’uso della fotografia semplice fra prova della malafede ed equo compenso

Dario Mastrelia
2014

Abstract

Il conflitto fra (i diritti dei) fotografi e (i contrapposti diritti dei) riproduttori trae origine dall’uso non auto- rizzato e/o dalla mancata corresponsione del compenso per l’utilizzo delle fotografie. In particolare, il ca- so di specie attiene al diritto all’equo compenso spettante ad un fotografo per un ritratto fotografico, ese- guito su commissione, che ritrae un soggetto collegato a fatti di interesse pubblico. Il foto-ritratto in que- stione è stato riprodotto dapprima sul giornale e sul sito internet del committente senza le indicazioni del- la fonte (nome del fotografo e data di produzione) e successivamente (ri)utilizzato da terzi senza autoriz- zazione del fotografo. In tale ipotesi, poiché l’uso della fotografia semplice priva delle indicazioni della fonte non è considerata abusiva, può essere riconosciuto al fotografo il diritto all’equo compenso solo nel caso in cui egli riesca a dimostrare la malafede del (terzo) riproduttore.
2014
Dario Mastrelia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
3_pub__DIR_IND_tutela_fotografia.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.7 MB
Formato Adobe PDF
2.7 MB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1315772
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact