L’articolo presenta i risultati di un’indagine condotta nella cornice del progetto europeo FREASCO, Free from sexism and sexual harassment at school (EU Rights, Equality and Citizenship Programme) che ha visto il coinvolgimento di sette istituti di ricerca situati in quattro paesi europei (Italia, Estonia, Francia e Grecia) e di cui il Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università di Firenze risulta il capofila. Il progetto ha avuto l’obiettivo di facilitare l’individuazione precoce e la segnalazione di episodi di discriminazione (come sessismo e molestie sessuali) che possono verificarsi all’interno dei contesti scolastici e universitari. Nel presente contributo si focalizza l’attenzione sui risultati della ricerca esplorativa condotta tramite focus group con ricercatori, personale docente e tecnico-amministrativo, borsisti, assegnisti di ricerca e dottorandi di tre Università italiane che sono stati coinvolti nelle attività di capacity building.

Gender discrimination and good practices to combat it in Academia. The results of an exploratory research conducted in three Italian universities within the framework of the European project FREASCO - Free from sexism and sexual harassment at school / Irene Biemmi, Tiziana Chiappelli, Sara Guirado. - In: RICERCHE DI PEDAGOGIA E DIDATTICA. - ISSN 1970-2221. - ELETTRONICO. - (2023), pp. 107-121.

Gender discrimination and good practices to combat it in Academia. The results of an exploratory research conducted in three Italian universities within the framework of the European project FREASCO - Free from sexism and sexual harassment at school

Irene Biemmi
;
Tiziana Chiappelli
;
Sara Guirado
2023

Abstract

L’articolo presenta i risultati di un’indagine condotta nella cornice del progetto europeo FREASCO, Free from sexism and sexual harassment at school (EU Rights, Equality and Citizenship Programme) che ha visto il coinvolgimento di sette istituti di ricerca situati in quattro paesi europei (Italia, Estonia, Francia e Grecia) e di cui il Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università di Firenze risulta il capofila. Il progetto ha avuto l’obiettivo di facilitare l’individuazione precoce e la segnalazione di episodi di discriminazione (come sessismo e molestie sessuali) che possono verificarsi all’interno dei contesti scolastici e universitari. Nel presente contributo si focalizza l’attenzione sui risultati della ricerca esplorativa condotta tramite focus group con ricercatori, personale docente e tecnico-amministrativo, borsisti, assegnisti di ricerca e dottorandi di tre Università italiane che sono stati coinvolti nelle attività di capacity building.
2023
107
121
Irene Biemmi, Tiziana Chiappelli, Sara Guirado
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gender discrimination and good practices ti combat it in Academia_2023.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 395.75 kB
Formato Adobe PDF
395.75 kB Adobe PDF

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1347379
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact