"CONTINUO E DISCONTINUO" NELLA POESIA DI RAMAT