LA FUNZIONE LETTERARIA DEL SOGNO