CENNO SULLA FRANCIA POETICA DI MACRÌ