LO SPETTACOLO NELLA TOSCANA DEL SEICENTO