Dalla rilevanza degli "effetti perversi" dell'agire sociale, si desume la prospettiva di una riprogettazione del sé. Il tema della "conversione", desunto dalla teoria interazionistico-simbolica di Berger e Luckmann, è orientato in senso formativo.

COMPORTAMENTO MIMETICO E STORIE DI CONVERSIONE / C. CATARSI. - In: STUDI SULLA FORMAZIONE. - ISSN 1127-1124. - STAMPA. - VIII(2005), pp. 86-95.

COMPORTAMENTO MIMETICO E STORIE DI CONVERSIONE

CATARSI, CARLO
2005

Abstract

Dalla rilevanza degli "effetti perversi" dell'agire sociale, si desume la prospettiva di una riprogettazione del sé. Il tema della "conversione", desunto dalla teoria interazionistico-simbolica di Berger e Luckmann, è orientato in senso formativo.
VIII
86
95
C. CATARSI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/19061
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact