N.Berberova, Genio e regolatezza. Aleksandr Borodin