Aspettative e differenziali di sviluppo: una relazione controversa