Un refrain per il Novecento. Ancora sulla fortuna della "Pioggia nel pineto"