LA NUOVA FORMA DELL'UNIVERSALE