Aristocrazia civile e cosmopoli democratica: le filosofie pubbliche di Croce e Dewey