Nel novero di questioni che da sempre pone, all’interno del procedimento d’adozione, la dichiarazione dello stato di adottabilità, l’Autore affronta il problema della possibilità di attribuire una legitimatio ad causam ad enti esponenziali che si facciano portatori dell’interesse generale all’adozione e di quello particolare degli affidatari provvisori.

La legittimazione degli enti esponenziali nei processi in materia familiare: il procedimento per la dichiarazione dello stato di adottabilità / I. Pagni. - In: FAMIGLIA E DIRITTO. - ISSN 1591-7703. - STAMPA. - .(2003), pp. 32-38.

La legittimazione degli enti esponenziali nei processi in materia familiare: il procedimento per la dichiarazione dello stato di adottabilità

PAGNI, ILARIA
2003

Abstract

Nel novero di questioni che da sempre pone, all’interno del procedimento d’adozione, la dichiarazione dello stato di adottabilità, l’Autore affronta il problema della possibilità di attribuire una legitimatio ad causam ad enti esponenziali che si facciano portatori dell’interesse generale all’adozione e di quello particolare degli affidatari provvisori.
.
32
38
I. Pagni
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/324619
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact