Calvino e Rodari autori per l'infanzia ma anche, in particolare Calvino, per gli adulti, che hanno un terreno letterario comune, il fantastico, che riprende motivi e temi dell'alveo narrativo inglese. Dal nonsense carrolliano ai giochi e alle metafore linguistiche di Rodari e Calvino. Da questi scrittori prende avvio, sulla scorta di ciò, una didattica della lingua e un uso della parola dichiaratamente innovativo.

Calvino e Rodari: la scrittura come logica della fantasia tra letteratura e pedagogia / F. BACCHETTI. - In: STUDI SULLA FORMAZIONE. - ISSN 1127-1124. - STAMPA. - 1:(2000), pp. 29-38.

Calvino e Rodari: la scrittura come logica della fantasia tra letteratura e pedagogia

BACCHETTI, FLAVIA
2000

Abstract

Calvino e Rodari autori per l'infanzia ma anche, in particolare Calvino, per gli adulti, che hanno un terreno letterario comune, il fantastico, che riprende motivi e temi dell'alveo narrativo inglese. Dal nonsense carrolliano ai giochi e alle metafore linguistiche di Rodari e Calvino. Da questi scrittori prende avvio, sulla scorta di ciò, una didattica della lingua e un uso della parola dichiaratamente innovativo.
1
29
38
F. BACCHETTI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/335280
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact