LEOPARDI E IL PENSARE FILOSOFICO DI MADAME DE STAEL