Raffaello Canacci, Piermaria Bonini e gli abacisti della famiglia Grassini