Alcune riflessioni sul recepimento della VII direttiva Cee