Inquietudine come sistema. Manzoni e "l'interno travaglio"