Un ambasciatore persiano alla Sublime Porta, 63 porcellane per Murad IV