Il modello del “case management” può offrire alternative alle liti infinite