Dalla "Comunità di diritto" all'Unione dei diritti