Il plagio tra realtà e negazione: la problematica penalistica