Spinta cosmopolitica e resistenze antropologiche