Politica della sazietà. Affanno della critica e declino dei progetti di emancipazione