Dialogo con Giuseppe Benedetti su ermeneutica e diritto europeo