Applicazione della metodologia analitica non distruttiva in Fluorescenza X per la determinazione della provenienza delle ossidiane archeologiche del Progetto “Materie Prime” dell’I.I.P.P / De Francesco A. M.; Bocci M.; Crisci G. M.; Lo Vetro D.; Martini F.; Tozzi C.; Radi G.; Sarti L.; Cuda M. T.; Silvestrini M.. - STAMPA. - Atti della XXXIX Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria(2006), pp. 531-548. ((Intervento presentato al convegno Atti della XXXIX Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria tenutosi a Firenze nel 25-27 novembre 2004.

Applicazione della metodologia analitica non distruttiva in Fluorescenza X per la determinazione della provenienza delle ossidiane archeologiche del Progetto “Materie Prime” dell’I.I.P.P.

LO VETRO, DOMENICO;MARTINI, FABIO;
2006

Atti della XXXIX Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria
Atti della XXXIX Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria
Firenze
25-27 novembre 2004
De Francesco A. M.; Bocci M.; Crisci G. M.; Lo Vetro D.; Martini F.; Tozzi C.; Radi G.; Sarti L.; Cuda M. T.; Silvestrini M.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/394900
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact