design di una vettura berlinetta due posti su telaio e motore Alfa Romeo 8C ABSTRACT DESIGN VETTURA ALFA ROMEO 8C “SCAGLIONE Massimo Grandi Nell’ambito della ricorrenza dei 100 anni dalla nascita dell’Alfa Romeo ho voluto proporre un nuovo concept basato sulla meccanica e telaistica del modello in produzione 8C Competizione riprendendo un filo interrotto, il racconto di una stagione irripetibile di questa casa, quella legata alla collaborazione di Franco Scaglione. Provare non tanto a recuperare degli stereotipi formali, quanto gli elementi dirimenti del suo spirito progettuale fatto di rifiuto di qualsiasi soluzione facile, della ricerca di un rapporto tra forma e funzione al contempo concretamente legata alle dimensioni tecniche e scientifiche, ma anche alla declinazione di una bellezza capace di destare emozione, atemporale, quindi non dettata dalle mode contingenti. Per questo ho voluto seguire anche un metodo diverso: quello di fissare preventivamente una forma di base attraverso solo disegni a mano e quindi procedere alla modellazione, sempre manuale, fino alla definizione finale. Quindi con il reverse engineering, attraverso la scansione del modello, in scala 1.5 ritornare alla matematica ed al progetto quotato. Alla base vi sono le ricerche e le soluzioni aerodinamiche di Scaglione, come il profilo a fuso del padiglione, i parafanghi “aperti” per il deflusso direzionale dei flussi d’aria del vano ruota, l’attacco frontale con un muso o naso pronunciato che spartisce il fronte d’aria nei due grandi ed inclinati vuoti che portano il raffreddamento al motore, al vano motore ed ai freni anteriori. La forma finale di questa vettura non vuole avere niente di “vintage”, di repertorio formale, ma rappresentare il frutto di un lavoro e di una ricerca nel campo del Car Design che la Facoltà di Architettura e poi nello specifico il Corso di Laurea in Disegno Industriale hanno da sempre coltivato e che oggi sto tentando di sviluppare e consolidare attraverso un corso di laurea magistrale ed un mio laboratorio.

design vettura Alfa Romeo 8C "Scaglione" / Massimo Grandi. - STAMPA. - (2010).

design vettura Alfa Romeo 8C "Scaglione"

GRANDI, MASSIMO
2010

Abstract

design di una vettura berlinetta due posti su telaio e motore Alfa Romeo 8C ABSTRACT DESIGN VETTURA ALFA ROMEO 8C “SCAGLIONE Massimo Grandi Nell’ambito della ricorrenza dei 100 anni dalla nascita dell’Alfa Romeo ho voluto proporre un nuovo concept basato sulla meccanica e telaistica del modello in produzione 8C Competizione riprendendo un filo interrotto, il racconto di una stagione irripetibile di questa casa, quella legata alla collaborazione di Franco Scaglione. Provare non tanto a recuperare degli stereotipi formali, quanto gli elementi dirimenti del suo spirito progettuale fatto di rifiuto di qualsiasi soluzione facile, della ricerca di un rapporto tra forma e funzione al contempo concretamente legata alle dimensioni tecniche e scientifiche, ma anche alla declinazione di una bellezza capace di destare emozione, atemporale, quindi non dettata dalle mode contingenti. Per questo ho voluto seguire anche un metodo diverso: quello di fissare preventivamente una forma di base attraverso solo disegni a mano e quindi procedere alla modellazione, sempre manuale, fino alla definizione finale. Quindi con il reverse engineering, attraverso la scansione del modello, in scala 1.5 ritornare alla matematica ed al progetto quotato. Alla base vi sono le ricerche e le soluzioni aerodinamiche di Scaglione, come il profilo a fuso del padiglione, i parafanghi “aperti” per il deflusso direzionale dei flussi d’aria del vano ruota, l’attacco frontale con un muso o naso pronunciato che spartisce il fronte d’aria nei due grandi ed inclinati vuoti che portano il raffreddamento al motore, al vano motore ed ai freni anteriori. La forma finale di questa vettura non vuole avere niente di “vintage”, di repertorio formale, ma rappresentare il frutto di un lavoro e di una ricerca nel campo del Car Design che la Facoltà di Architettura e poi nello specifico il Corso di Laurea in Disegno Industriale hanno da sempre coltivato e che oggi sto tentando di sviluppare e consolidare attraverso un corso di laurea magistrale ed un mio laboratorio.
Massimo Grandi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ALFA ROMEO SCAGLIONE recensione 2.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro
Licenza: DRM non definito
Dimensione 36.98 kB
Formato Adobe PDF
36.98 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
ALFA ROMEO SCAGLIONE modello 2.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro
Licenza: DRM non definito
Dimensione 7.97 MB
Formato Adobe PDF
7.97 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
ALFA ROMEO SCAGLIONE tav tecnica 35x50.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.73 MB
Formato Adobe PDF
2.73 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
ALFA ROMEO SCAGLIONE recensione 1.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro
Licenza: DRM non definito
Dimensione 110.71 kB
Formato Adobe PDF
110.71 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
ALFA ROMEO SCAGLIONE modello 1.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Altro
Licenza: DRM non definito
Dimensione 8 MB
Formato Adobe PDF
8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/594126
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact