Il sito Comenius e' di carattere scientifico in quanto frutto di tre linee di ricerche congiunte, di cui e' ora, e nei termini del work in progress, attivo promotore: a) una riguarda la storia e l’interpretazione della Rivoluzione ungherese del 1956, lo studio epistemologico e ermeneutico della coppia categoriale rivoluzione/violenza e delle potenzialita' attuali della microstoria sia sociale che culturale e letteraria; b) la seconda linea di ricerca riguarda l'attuale necessita' urgente di studiare le condizioni dell'inclusione degli studi letterari e storico-culturali nel Digital Humanities e quindi di contribuire alla definizione di criteri adeguati alla migrazione del patrimonio letterario e, contemporaneamente, alla promozione dell'autoformazione e formazione degli umanisti nei termini della NetBildung; c) una terza linea e’ costituita dalla ricerca sul campo, nel duplice senso delle attività di sperimentazione congiuntamente nel reale e nel digitale/virtuale: con utilizzo della piattaforma Moodle dell’Ateneo fiorentino (quale sede di seminari in rete) e con impegni vari nella progettazione europea (nel 2010-2011 con coordinamento scientifico di un progetto Youth in Action). Il sito Comenius si collega con siti di licei bilingui con l'italiano operanti in Ungheria e nei paesi limitrofi, e di licei di minoranze regionali, per i quali è punto di riferimento, nei termini della formazione interculturale primaria e permanente, sia per gli studenti, sia per i docenti.

"Rete Comenius dall'Arno al Danubio e al Tevere". Intercultura e NetBildung. Sito scientifico-didattico / B. Tottossy. - ELETTRONICO. - (2004), pp. 0-0.

"Rete Comenius dall'Arno al Danubio e al Tevere". Intercultura e NetBildung. Sito scientifico-didattico.

TOTTOSSY, BEATRIX
2004

Abstract

Il sito Comenius e' di carattere scientifico in quanto frutto di tre linee di ricerche congiunte, di cui e' ora, e nei termini del work in progress, attivo promotore: a) una riguarda la storia e l’interpretazione della Rivoluzione ungherese del 1956, lo studio epistemologico e ermeneutico della coppia categoriale rivoluzione/violenza e delle potenzialita' attuali della microstoria sia sociale che culturale e letteraria; b) la seconda linea di ricerca riguarda l'attuale necessita' urgente di studiare le condizioni dell'inclusione degli studi letterari e storico-culturali nel Digital Humanities e quindi di contribuire alla definizione di criteri adeguati alla migrazione del patrimonio letterario e, contemporaneamente, alla promozione dell'autoformazione e formazione degli umanisti nei termini della NetBildung; c) una terza linea e’ costituita dalla ricerca sul campo, nel duplice senso delle attività di sperimentazione congiuntamente nel reale e nel digitale/virtuale: con utilizzo della piattaforma Moodle dell’Ateneo fiorentino (quale sede di seminari in rete) e con impegni vari nella progettazione europea (nel 2010-2011 con coordinamento scientifico di un progetto Youth in Action). Il sito Comenius si collega con siti di licei bilingui con l'italiano operanti in Ungheria e nei paesi limitrofi, e di licei di minoranze regionali, per i quali è punto di riferimento, nei termini della formazione interculturale primaria e permanente, sia per gli studenti, sia per i docenti.
B. Tottossy
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/606901
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact