In tutti gli apprendimenti vengono attivati processi cognitivi che richiamano la temporalità e la spazialità. Dobbiamo operare con la consapevolezza che che non possiamo, né sappiamo, spiegare cosa sono il tempo e lo spazio ma possiamo individuarne le loro manifestazioni. E' più opportuno allora parlare di "tempi" e di "spazi".

Le difficoltà temporali e spaziali / E.Falaschi. - In: PSICOLOGIA E SCUOLA. - ISSN 0392-680X. - STAMPA. - n.12:(2010), pp. 4-5.

Le difficoltà temporali e spaziali

FALASCHI, ELENA
2010

Abstract

In tutti gli apprendimenti vengono attivati processi cognitivi che richiamano la temporalità e la spazialità. Dobbiamo operare con la consapevolezza che che non possiamo, né sappiamo, spiegare cosa sono il tempo e lo spazio ma possiamo individuarne le loro manifestazioni. E' più opportuno allora parlare di "tempi" e di "spazi".
n.12
4
5
E.Falaschi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/616174
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact