Il disegno come simulazione dello spazio urbano