Se per le contravvenzioni di competenza del giudice di pace, punite alternativamente con la pena della permanenza domiciliare o dell’ammenda, sia ammessa l’oblazione discrezionale