Il fascismo come sfida filosofica