L'esame dell'imputato sul fatto altrui, tra diritto al silenzio e dovere di collaborazione