PER IL RICONOSCIMENTO DI SITUAZIONI TERRITORIALI: UN PERCORSO SENESE