Il linguaggio, la struttura e la satira in "A Clockwork Orange"